Sunday, August 19, 2007

Italo Calvino


In queste tre settimane al mare, ho avuto il piacere di incontrare un personaggio che stimo da sempre. E' uno scrittore... si chiama Italo Calvino. Penso di aver letto una decina di suoi libri e non mi stancherei mai di leggerne altri.
Una mattina, era piovuto, non sapevo cosa fare e così ho deciso di salire al castello... Una volta in cima ho conitnuato verso una struttura in cemento, sulla mia sinistra, dalla quale si poteva scorgere un panorama mozzafiato. Il mare, la costa toscana che arrivava fino al monte dell'Argentario. Tutto il paese ai miei piedi. Non volava un mosca. C'era solo il soffio del vento... camminai ancora un poco e lo vidi lì, in basso sulla mia destra, sdraiato su un letto di erba e rosmarino. Forse prendeva il sole, non lo so.
L'ho subito riconosciuto... abbiamo parlato un po', dei suoi libri, del perchè sia bello riscoprire i classici antichi, di come il Cavaliere Inesistente sia entrato nella sua mente prima di entrare nella pagine bianche di un libro. Chiaccherammo un po' su come fosse bello vivere in quel paesino, e di come fosse bella tutta la toscana in generale. Se uno aguzzava la vista poteva pure scorgere l'isola di Montecristo.
Insomma una bella chiaccherata. A tu per tu, io ed Italo Calvino. Senza giornalisti, fotografi, gente che sparlottava alle mie spalle. Anzi se ci fosse stato qualcuno nelle vicinanze che urlava, il custode del cimitero gli avrebbe di certo fatto capire che in un luogo sacro il silenzio deve essere mantenuto. Diedi un ultimo sguardo a quella semplice tomba grigia, adagiata su un letto d'erba e rosmarino, foltissimo. Poi lo salutai e tornai a casa.






2 Comments:

At 3:53 pm, Anonymous elisa said...

Ciao!Bentornato dalle vacanze! Sono proprio curiosa di leggere le altre cose che hai pensato durante queste 3 settimane...Intanto mi hai fatto venir voglia di andare a prendere un libro di calvino (c'è più di uno che non ho ancora letto)

 
At 3:56 pm, Anonymous Matteo said...

Te ne consiglio alcuni che mi hanno cambiato il modo di vedere le cose:

- Il cavaliere Inesistente (uno dei romanzi più belli che abbia mai letto)

- Palomar (comico, filosofico, romanzesco...un piccolo viaggio verso la saggezza)

- Marcovaldo (Leggero, carino, divertente)

e poi starei qui fino a domani mattina quindi basta :D

Un bacio

 

Post a Comment

<< Home