Wednesday, May 02, 2007

Anno 1500


Non c'è nulla da dire. L'Italia fa schifo... ma proprio tanto!

Leggete e poi giodicate voi, seconda la vostra coscienza e credenza, se esultare o mettervi le mani in faccia e dire: "viviamo in un paese di merda,
arretato, politicamente morto, ipocrita, bugiardo, in crisi, senza una opinione sociale indipendente, senza un pensiero liberale e laico, senza civiltà... e infine, lasciatemelo dire, puramente razzista!!!

Estratto di questo articolo:
"Adesso «dalla cattolica Italia riparte la rivincita del valore sacrale della famiglia a livello europeo», aggiunge il cardinale Ersilio Tonini. «L’affossamento “de facto” dei Dico è un esempio di tutela familiare per l’Ue - spiega Tonini -. L’Italia diventa il punto di riferimento di tutti i cristiani che ora non si sentiranno più soli in Europa a lottare per la famiglia»"

1) Rivincita? Implica quindi il fatto che prima ci fosse stata un vincita di qualcun'altro... si, forse quella delle persone intelligenti che provavano a vivere nel 2007 come il vero dio comanda. Invece no, ha RIVINTO il bigottismo, la chiusura mentale e l'omofobia.

2)
A livello europeo? L'Italia è uno dei SOLI 3 PAESI che ancora non hanno regolarizzato le unioni civili... direi che per una vincita a livello a europeo, siamo moooolto lontani.

3)
Tutela familiare... uhmm... lo dicono sempre, in continuazione, quando non sanno cosa dire parte il motto "tutelare la famiglia!" (oohlè!) ma nessuno ha mai spiegato cosa intendono veramente. Si perchè probabilmente se lo facessero sarebbe un parere più che opinabile!

4)
L'italia è il punto di riferimento per i tutti cristiani? Cioè, detto così sembriamo davvero nel 1500. Pensiamoci bene, se l'italia ora diventa il punto di riferimenti di tutti i cristiani del mondo, siamo nella merda: già non riusciamo a contenere l'immigrazione dei nordafricani, figuriamoci l'esodo di massa dei popoli che combattono per tutelare la famiglia!

Ognuno vive a modo proprio... non vedo l'ora di andare a Barcellona, così mi inizio un po' ad ambientare in quello che considero un altro mondo, altra gente, altri pensieri... tanti tanti pensieri diversi che convivono e tutti allo stesso piano... e all'inizio sarà difficile, visto il paese in cui sono abituato a vivere adesso!





2 Comments:

At 12:53 pm, Anonymous luna e sara said...

ciao caro...credo proprio che a barcelona ti torverai benissimo....e poi ci siamo sempre noi no???
ti aspettiamo

baci luna e sara

 
At 5:51 pm, Anonymous Anonymous said...

ciao,
senti vai a farti un giro nel nostro blog
www.nahila.splinder.com

 

Post a Comment

<< Home